Paulbranca.info

Paulbranca.info

Giochi per retropie scarica

Posted on Author Faelar Posted in Giochi

Una selezione dei database più ricchi da cui scaricare gratis ROM, Giochi e ISO per emulatori di vecchie console. Oggi andremo a vedere i migliori siti da cui scaricare ROM per tutti gli. Qui sotto trovi il link per scaricare da Google Drive un'immagine italiani; Immagini, marquee e Video Preview per molti giochi; paulbranca.info Scaricare dal sito ufficiale Retropie per il proprio Raspberry. Al momento di redigere questa guida è disponibile per Raspberry PI 1/2 e per.

Nome: giochi per retropie scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 55.59 Megabytes

Al termine del download, usando 7Zip, estrarre il contenuto. Se la scheda microsd è nuova non necessita di formattazione. Conclusa la scrittura della scheda microSD, inserirla nello slot di Raspberry PI 3 e accendere il dispositivo. Configurare Retropie La prima e più importante configurazione da effettuare riguarda il gamepad.

Al primo avvio tenere premuto per qualche secondo un qualsiasi pulsante e subito dopo il rilevamento definire i vari tasti. La pressione continua di un tasto consente di saltare una determinata funzione.

Reboot: riavviate il vostro Raspberry Pi. Buona parte delle console emulate hanno già il Bios su Retropie, ma alcune ad esempio Playstation e DreamCast non lo hanno, e dovrete inserirlo voi.

Per ragioni legali non posso mettere i link ai vari BIOS, ma basta cercare. Inseritela nella Raspberry, aspettate trenta secondi e toglietela; rimettendola nel pc, noterete che sono state create due cartelle configs e roms , aprite la seconda e noterete che ci saranno svariate cartelle una per ogni console ,dove dovrete inserire le rom!

Una volta fatto, siete pronti, buon divertimento!

Accendete il Raspberry Pi. Dovrebbe apparire la nuova procedura di configurazione introdotta con la versione 3. Seguite le istruzioni a schermo, premendo i tasti sul vostro Joypad se alcuni tasti non dovessero essere necessari, basta saltarli tenendo premuto un qualsiasi pulsante.

I controller dovrebbero essere riconosciuti automaticamente. Tra le voci dei vari emulatori troverete anche la voce RetroPie, che vi permette di accedere alla completa configurazione del sistema.

Anche se, per certe operazioni, vi consiglio di utilizzare la shell da riga di comando. Al primo avvio tenere premuto per qualche secondo un qualsiasi pulsante e subito dopo il rilevamento definire i vari tasti.

La pressione continua di un tasto consente di saltare una determinata funzione.

Inoltre, non è possibile usare lo stesso tasto per più azioni. Un vasto assortimento è disponibile su Emule Paradise.

Per trasferire i giochi su Retropie ci sono tre modi: tramite pen drive, via sftp o con Samba.


Articoli popolari: